30 SETTEMBRE 2019 SCADENZE PREVIDENZIALI

  • TERMINE INVIO MOD. 5/2019 
  • TERMINE 1^ RATA CONTRIBUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE MOD. 5/2019
  • TERMINE 4^ RATA PAGAMENTO CONTRIBUZIONE MINIMA OBBLIGATORIA 2019

Si rammenta che il prossimo 30 settembre 2019 (lunedì) scade il termine per l’invio telematico del modello 5/2019, obbligo per tutti gli avvocati che risultano iscritti, anche per frazione di anno, in un Albo professionale anche se le dichiarazioni fiscali non sono state presentate o sono negative.

Sono tenuti all'invio del modello 5/2019 anche gli avvocati iscritti in un Albo che esercitano la professione all’estero e i praticanti iscritti alla Cassa nel 2018.

Si ricorda che il 30 settembre 2019 è il termine entro il quale deve essere versata la prima rata del contributo soggettivo eccedente il minimo e del contributo integrativo calcolato sull’intero volume di affari dichiarato ai fini dell’IVA; il Consiglio di Amministrazione della Cassa ha, infatti, deliberato, per l’anno in corso, di non applicare sanzioni e interessi per il pagamento dei contributi in autoliquidazione con scadenza 31 luglio 2019 se effettuato entro il 30 settembre 2019.

Si rammenta, altresì, che il termine ultimo per il pagamento della contribuzione minima obbligatoria, dovuta alla Cassa per il corrente anno, è il 30 settembre 2019.

La quarta ed ultima rata è comprensiva del contributo di maternità, anch’esso obbligatorio, determinato in euro 79,00 dal Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 28 marzo 2019.

 

I bollettini utili per i pagamenti dovuti dovranno essere prodotti e stampati accedendo alla sezione “Accessi Riservati” del sito internet www.cassaforense.it mediante il proprio codice meccanografico  e il PIN personalizzato.

 

                                                                  La Direzione Generale