Convention di Cassa Forense: le conclusioni del Presidente Luciano

Nunzio Luciano: "Crescere insieme e lanciare progetti comuni"

La conclusione dei lavori della Convention di Cassa Forense al Church Palace di Roma è stata affidata al Presidente Luciano che ha invitato i Presidenti delle Casse aderenti all'AdEPP a rinunciare a propri spazi per far crescere gli interessi comuni a tutela degli iscritti. "Noi rappresentanti delle Casse dei liberi professionisti abbiamo il compito di contribuire affinché si parli di più di AdEPP", ha precisato Luciano. Sul tema il Presidente di Cassa Forense ha proseguito evidenziando la necessità di  realizzare progetti per far crescere il sistema Paese, ad esempio puntando su una sinergia che preveda prestiti comuni per gli iscritti attraverso l'impegno delle risorse necessarie a tale scopo. "Dobbiamo essere protagonisti nel diffondere insieme la filosofia dell'ottimismo. Ma alla base di tutto occorre capire e cogliere l'aspetto positivo del ragionamento dell'altro, dunque aprirsi all'ascolto per conoscere l'altro", ha aggiunto il Presidente. Luciano, a chiusura dei lavori, ha rivolto un significativo messaggio: "Conoscere meglio noi, ascoltando i nostri iscritti, e conoscere meglio gli altri, dialogando e confrontandosi, per realizzare un progetto comune". (Church Palace, Roma 10/06/2017)