Il FEI lancia con il primo investitore il nuovo fondo d’investimento AMUF per sostenere le PMI europee

Cassa Forense investirà nel nuovo Asset Managment Umbrella Fund

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI), parte del Gruppo BEI, annuncia la creazione di un nuovo fondo d’investimento a ombrello denominato Asset Management Umbrella Fund (AMUF) da 2 miliardi di euro che avrá lo scopo di attrarre nuovi investimenti in capitale di rischio per le PMI in tutta Europa nei prossimi tre anni.

Il nuovo fondo AMUF contribuirà ad aumentare la quantità di capitale di rischio disponibile per le attività d’investimento in Europa, massimizzando nel contempo gli investimenti da fonti istituzionali. La struttura del fondo risponde alle richieste rivolte al FEI da parte degli investitori istituzionali di consentire l'accesso ai mercati europei del private equity e del venture capital (PE/VC) e di raggiungere i gestori più efficienti d'Europa. Offrendo un veicolo d'investimento conveniente e beneficiando della posizione di mercato unica del FEI e della sua esperienza negli investimenti europei di PE/VC, gli investitori possono accedere a questa classe di attività ad alto rendimento.

Gli investitori nel fondo comprenderanno investitori istituzionali europei (società di assicurazione, fondi pensione) e fondi sovrani. All'inizio di quest'anno, il FEI ha firmato un Protocollo d’intesa con la Cassa Forense (CF) per esplorare maggiormente la possibilità di una cooperazione strategica nell'ambito degli investimenti azionari europei, ponendo particolare attenzione al finanziamento delle PMI e delle imprese a media capitalizzazione (mid-cap). In meno di sei mesi dalla firma del Protocollo d'intesa, la Cassa Forense ha completato un approfondito processo di due diligence e si è ora impegnata a investire 175 milioni di euro in fondi europei di PE/VC attraverso il Fondo ombrello AMUF del FEI.

La Cassa Forense entrerà come investitore di riferimento nel nuovo fondo AMUF da 2 miliardi di euro. Il partenariato tra la Cassa Forense e il FEI attraverso la sottoscrizione dell'AMUF è diventato unico nel suo genere: il FEI è un investitore istituzionale a lungo termine che condivide con altri investitori istituzionali, in particolare con gli investitori dei fondi pensione, la missione di sostenere e sviluppare l'economia europea.

Dario Scannapieco, Presidente del Consiglio di amministrazione del FEI, ha dichiarato: «Sono lieto di annunciare il lancio del nuovo fondo di gestione patrimoniale AMUF del FEI, che creerà nuove opportunitá di finanziamento a favore delle PMI per gli investitori istituzionali in tutta Europa. Oggi il FEI accoglie con favore l'impegno del primo investitore istituzionale in questo veicolo - la Cassa Forense –in qualità d’investitore significativo e presto annuncerà l’adesione di altri investitori in questo fondo. Il FEI crede fermamente nel potenziale delle start-up innovative in tutta Europa e questo nuovo fondo di gestione patrimoniale servirà a catalizzare gli investimenti del settore privato e in particolare a individuare i prossimi innovatori di punta, rafforzando nel contempo l'ecosistema delle start-up.»

Nunzio Luciano, Presidente di Cassa Forense, ha dichiarato: «In qualità di presidente della Cassa Forense, sono molto lieto di dare seguito al Protocollo d'intesa che abbiamo firmato con il FEI. Diventare il primo investitore istituzionale dell'AMUF è per la Cassa motivo di orgoglio e responsabilità. La Cassa Forense, in quanto ente previdenziale e assistenziale per gli avvocati italiani, è profondamente convinta della necessità di investire nell'economia reale, soprattutto per valorizzare l'azione delle piccole e medie imprese. Per questo ente è importante stimolare la crescita economica del territorio in cui i propri membri s’inseriscono e operano. I professionisti italiani, e in particolare gli avvocati, devono intraprendere azioni utili allo sviluppo dell'economia del loro Paese e accrescere il loro ruolo nella società.»

Pier Luigi Gilibert, Amministratore unico del Fondo europeo per gli investimenti, ha aggiunto: «Si tratta di un importante annuncio strategico per il FEI in quanto apre un nuovo flusso di investitori istituzionali che desiderano stringere una partnership fondata sulla nostra profonda conoscenza e posizione unica nel mercato europeo del private equity e del venture capital.»

John Holloway, Presidente del Consiglio di gestione del Fondo AMUF, ha affermato: « L’avvio del Fondo patrimoniale AMUF è il risultato di una partnership forte tra il FEI e i nostri investitori e insieme abbiamo ideato questa nuova iniziativa a vantaggio delle PMI europee. Sono lieto di accogliere con favore l'impegno della Cassa Forense come primo investitore istituzionale e mi auguro di annunciare l’adesione di nuovi investitori istituzionali nei prossimi mesi.»

Il nuovo Fondo patrimoniale AMUF offre un accesso ineguagliabile ai migliori gestori del mercato europeo delle PMI grazie all'impegno ventennale e al ruolo di sviluppo del mercato svolto dal FEI. Il nuovo fondo fa tesoro della comprovata competenza del FEI nel fornire rendimenti a due cifre e consente agli investitori istituzionali di allocare le proprie risorse in base al proprio profilo di rischio/rendimento.

Il Fondo europeo per gli investimenti

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) fa parte, con la BEI, del Gruppo Banca europea per gli investimenti. La sua missione principale è sostenere le micro, piccole e medie imprese europee (PMI), agevolandone l'accesso ai finanziamenti. Il FEI mette a punto e sviluppa strumenti di capitale di rischio, di capitale per la crescita, di garanzia e di microfinanza appositamente rivolti a questo segmento di mercato. In questo ruolo, il FEI promuove gli obiettivi dell'UE nel campo dell’innovazione, ricerca e sviluppo, imprenditorialità, crescita e occupazione.

La Cassa Forense

La Cassa Forense è l’ente previdenziale e assistenziale degli avvocati italiani. Il suo compito è erogare prestazioni previdenziali e assistenziali sulla base del contributo obbligatorio di oltre 240 000 iscritti. La Cassa Forense continua a investire nell'economia reale nell’ambito di un nuovo concetto di welfare: un welfare strategico e lungimirante nell'interesse degli avvocati e dell'Italia. Il presidente della Cassa Forense è l'avvocato Nunzio Luciano, che è anche vice presidente vicario dell’AdEPP (l'associazione degli enti previdenziali privati italiani). Oltre all'Ufficio di presidenza, gli altri organi della Cassa Forense sono il Consiglio di Amministrazione e il Comitato dei delegati, questi ultimi eletti in via diretta dagli avvocati iscritti all'ente.

L’AMUF - Asset Management Umbrella Fund

L’AMUF è un fondo d’investimento ad ombrello di tipo multi-settoriale, multi-stadio e multi-strategico con sede a Lussemburgo. Il Fondo si propone di offrire agli investitori un'ampia esposizione a un pool diversificato di fondi d'investimento incentrato sulle PMI dell'UE, in particolare nel capitale di rischio e nel private equity. I primi tre comparti dell'AMUF sono il Capitale di crescita europeo, il Capitale di rischio tecnologico europeo e il Capitale di rischio europeo nel settore delle scienze della vita, diretti rispettivamente ai fondi di investimento incentrati nelle strategie generaliste in materia di capitale di crescita, nelle strategie di capitale di rischio tecnologico (come le TIC) e nelle strategie nell’ambito del capitale di rischio nel settore delle scienze della vita. L'AMUF è riservato agli investitori professionali. È stato istituito il 17 ottobre 2017 come società in accomandita per azioni e registrata come fondo d’investimento alternativo riservato presso l’Autorità di supervisione finanziaria del Lussemburgo (CSSF) il 23 novembre 2017.