COMUNICATO AGLI ISCRITTI - domanda di erogazione del c.d. Bonus Covid-19

Si invitano gli iscritti che hanno presentato domanda di erogazione del c.d. Bonus Covid-19 ma non ancora l'integrazione relativa alla esclusività di iscrizione alla Cassa Forense, di farlo quanto prima ovvero di formalizzare la loro rinuncia alla domanda all'indirizzo mail assistenzabonuscovid19@cassaforense.it.

Ciò in quanto, se è vero che il termine di presentazione delle istanze è fissato al 30 aprile 2020, è altrettanto vero che le posizioni incomplete restano sospese fino a quella data e comportano l’impossibilità di slittamento della graduatoria a domande successive che risultano complete e potrebbero essere messe in pagamento.

Con l'occasione si chiarisce che gli iscritti ai quali non è ancora giunta alcuna comunicazione né il bonifico della somma non devono considerarsi esclusi a priori in quanto la circostanza può dipendere, non solo da evenienze come quella appena sopra indicata, ma anche da verifiche in corso sui redditi o da chiarimenti richiesti al Ministero da parte dell'Adepp ma non ancora pervenuti.

A istruttoria definita verrà inviata una comunicazione personale a ciascun richiedente circa l’esito dell’ istanza.

16 aprile 2020