DECORRENZA

(art. 12 del Regolamento per le Prestazioni Previdenziali)

 

La pensione indiretta decorre dal 1° giorno del mese successivo al decesso del professionista ed è corrisposta nelle seguenti misure:

  • al coniuge (o ex coniuge) nella misura del:
    • 60% senza figli minori (o equiparati);
    • 80% con un figlio minore (o equiparato);
    • 100% con due o più figli minori (o equiparati).
  • ai figli minorenni (o equiparati) nella misura del:
    • 60% ad un solo figlio;
    • 80% a due figli;
    • 100% a tre o più figli. 

 

N.B.:

Qualora si rendesse necessario l’istituto del riscatto per il riconoscimento dei requisiti minimi previsti per la pensione indiretta, la decorrenza del trattamento pensionistico viene fissata dal 1° giorno del mese successivo alla presentazione dell’istanza di riscatto.