MODALITÀ DI PAGAMENTO

(Regolamento per il riscatto di cui all’art. 24 della Legge 141/1992)

 

Il pagamento del riscatto può avvenire: 

  • in unica soluzione, entro il termine di decadenza di 6 mesi dalla comunicazione della delibera adottata dalla Giunta Esecutiva; 
  • con rateazione, in un massimo di 10 annualità, tramite domanda inoltrata entro il termine di decadenza di 6 mesi dalla comunicazione, di cui sopra. In tal caso saranno dovuti gli interessi nella misura del 2,75% annuo, ovvero nella misura del tasso legale vigente alla data di presentazione della domanda di riscatto, se superiore. Il tasso così determinato resterà fermo per l’intero periodo della rateazione stessa.

 

Nel caso di pagamento parziale verranno considerati utili soltanto gli anni per i quali sia stato interamente corrisposto l’onere di riscatto.