CALCOLO

(Decreto legislativo del 2/2/2006 n. 42 pubblicato sulla G.U. del 16/2/2006 modificato dalla legge 24 dicembre 2007 n. 247)

 

La quota di pensione derivante da totalizzazione sarà calcolata con il sistema contributivo specificamente previsto per le Casse (art. 4, commi 3 e 5, del D.lgs. n. 42/2006).

Nel caso in cui l'iscritto possa vantare un periodo di iscrizione alla Cassa Forense uguale o superiore a quello minimo per il conseguimento della pensione di vecchiaia, si applicheranno gli ordinari sistemi di calcolo (retributivo) sempre con riferimento alla quota di competenza della Cassa Forense. 

Non è prevista la corresponsione di alcun minimo garantito.