Giustizia - Archivio

Filtra tra le news

  1. Prova dettagliata per la colpa forense

    Il cliente che chiede la restituzione per inadempimento degli onorari già pagati all'avvocato deve dimostrare che, senza le omissioni contestate, "ragionevolmente" avrebbe vinto la causa

    Leggi Prova dettagliata per la colpa forense
  2. Il dipartimento delle finanze sul contenzioso tributario del 2016

    Il contribuente batte il fisco in giudizio una volta su tre. Nei gradi di merito, nel 2016 cittadini e imprese hanno ottenuto totalmente ragione da parte dei giudici nel 31,5% dei casi in primo grado e nel 37,7% in appello

    Leggi Il dipartimento delle finanze sul contenzioso tributario del 2016
  3. Studio associato, l’Irap non tocca il professionista

    Il professionista abilitato che lavora presso uno studio associato, senza esserne socio, non è tenuto al versamento dell’Irap in quanto pur avvalendosi di una struttura organizzata non ne è in alcun modo il titolare

    Leggi Studio associato, l’Irap non tocca il professionista
  4. Professione legale, liquidazione del compenso

    Tra date rilevanti ai fini della liquidazione del compenso e valore delle cause, si apre per il legale una sorta di ombrello che gli consente di rivolgersi alla controparte in caso di inadempienza del proprio cliente

    Leggi Professione legale, liquidazione del compenso
  5. Crisi d'impresa. Concordato a rischio di abuso

    Anche nella crisi di impresa esiste un abuso del diritto. Lo ribadisce la Corte di cassazione - Prima civile, sentenza n° 5677/17, depositata il 07/03/2017 - sottolineando che la richiesta di concordato preventivo, tantopiù se reiterata, non può essere utilizzata a fini meramente dilatori

    Leggi Crisi d'impresa. Concordato a rischio di abuso
  6. Liti fiscali, «tesoro» in Cassazione

    Nel piano per ridurre il contenzioso tributario un passaggio decisivo sarà quello riguardante le liti pendenti in Cassazione

    Leggi Liti fiscali, «tesoro» in Cassazione
  7. La transazione estingue il reato

    La transazione fiscale blocca il sequestro penale; solo, però, se omologata prima della scadenza naturale del termine di versamento

    Leggi La transazione estingue il reato