Usa. Trump, pronti nuovi dazi su prodotti della Cina

Pechino: il comportamento degli Stati Uniti danneggia la Cina

L’amministrazione Trump ha annunciato nuovi dazi del 10% su prodotti importati dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari. I 200 miliardi di dollari equivalgono praticamente a tutto l’export di Pechino verso Washington. La lista verrà resa nota nelle prossime ore. Lo riferiscono i media negli Stati Uniti. 

Washington aveva attivato misure del valore di 34 miliardi di dollari, prima tranche di un'azione preliminare da 50 miliardi e gli Usa avevano minacciato ulteriori misure per 500 miliardi di dollari.

Pronta la reazione di Pechino, che ha accusato gli Usa di voler distruggere il commercio tra i due Paesi. "Incrementi tariffari reciproci su larga scala tra Cina e Stati Uniti porteranno inevitabilmente alla distruzione del commercio tra i due Paesi", ha detto il vice ministro del Commercio cinese Li Chenggang. R.M.