Cassazione: il deposito delle principali sentenze del giorno (2)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 17 gen - SANZIONI CONSOB Cassazione n. 1023: Ai fini della maturazione della decadenza del sanzionato a proporre ricorso e' ininfluente che il decreto di fissazione dell'udienza sia stato emesso e comunicato dopo il termine dei 60 giorni. La Cassazione ribadisce che la pendenza di un processo penale per gli stessi fatti (false informazioni sul mercato) non esclude la sanzione; INQUINAMENTO?ACUSTICO Cassazione n. 1025: Nessuna condanna se non e' possibile misurare contemporaneamente rumore ambientale e rumore di fondo. Senza questo 'tassello' non puo' dirsi raggiunta la prova dell'evento dannoso; INAIL Cassazione n. 1048: Il termine, dettato dall'articolo 83 del Dpr 1124/1965 per esercitare il diritto di revisione della rendita Inail si riferisce esclusivamente all'aggravamento all'eventuale aggravamento e alla consequenziale inabilita' che deriva dalla naturale evoluzione dell'originaria malattia. Quando invece la maggiore inabilita' dipende da una concausa sopravvenuta, sempre necessariamente originata dalla lesione causata dallo stesso infortunio, si applica la diversa disciplina dettata dall'articolo 80 dello stesso Dpr;

Npa

(RADIOCOR) 17-01-18 17:17:30 (0516)AVV,PA,ASS 5 NNNN