Cassazione: tenuita' del fatto nella truffa se danno complessivamente modesto

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 03 gen - Truffa e particolare tenuita' del fatto. Apparentemente sembrerebbero due categorie molto lontane eppure la Cassazione con la sentenza n. 48/18 ha evidenziato quando la truffa in ragione del modesto danno economico apportato possa 'beneficiare' della particolare tenuita' del fatto. Venendo al caso concreto la Corte d'appello aveva condannato un soggetto per truffa ritenendo non applicabile lo sconto ex articolo 131 bis cp perche' aveva considerato i reati nella loro entita' complessiva, anziche' singolarmente. E le motivazioni che hanno portato la Corte di merito a escludere la tenuita' dei fatti hanno riguardato il danno complessivo risarcito dall'imputato alla persona. La vicenda e' finita sul tavolo dei Supremi giudici perche' i giudici di merito non hanno rispettato l'orientamento espresso precedentemente dalla Cassazione secondo cui per la valutazione dell'attenuante prevista dall'articolo 62 n. 4 cp, aveva statuito che l'entita' del danno dovesse essere valutata in relazione a ogni singolo reato e non al complesso 'di tutti i fatti illeciti avvinti dal vincolo della continuazione e obiettivamente per almeno tre dei tredici episodi di truffa erano di valore esiguo secondo l'assunto determinato dalla stessa Corte e ad essi doveva applicarsi l'attenuante richiesta'. La Corte ricorda a tal proposito che dieci dei tredici reati di truffa commessi dall'indagato avevano determinato l'indebita erogazione di rimborsi in misura compresa tra i 107 e i 553 euro. La sentenza, tuttavia si e' spinta oltre e richiamando un precedente (sentenza 25 febbraio 2015, Chiefari) ha chiarito che in quella circostanza l'attenuante non era stata concessa per un episodio di truffa di circa 200 euro. Il difensore, tuttavia, ha precisato che per tre episodi di truffa posti in continuazione l'importo era di molto inferiore alla somma ricordata (la sentenza lo definisce parametro) e che quindi hanno sbagliato i giudici di merito a non riconoscerla o comunque a non spiegare l'esclusione.

Gpi

(RADIOCOR) 03-01-18 16:06:56 (0313)AVV 5 NNNN