Mediaset: Agcom, in piano Vivendi a trust quota sopra 9,9% (RCOP)

Francesi dovranno indicare gestore all'Authority (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 13 set - Il piano presentato da Vivendi per ottemperare al provvedimento Agcom sulla posizione francese in Telecom e Mediaset prevede il trasferimento a un trust delle quote detenute in Mediaset eccedenti il 9,9% dei diritti di voto. E' quanto emerge dalla nota dell'Authority al termine del Consiglio che ha preso atto delle integrazioni alla proposta di piano presentata da Vivendi in estate. "Il predetto piano indica, tra l'altro, le condizioni per individuare il soggetto indipendente il cui nominativo sara' previamente sottoposto all'Autorita' unitamente al relativo mandato - si legge nella nota - A tale soggetto dovranno essere trasferite le quote di partecipazione in Mediaset Spa eccedenti il decimo del totale dei voti esercitabili nell'assemblea degli azionisti della societa'"

L'Autorita' - prosegue il comunicato - vigilera' sulla concreta attuazione dell'impegno a rimuovere la posizione vietata, entro il termine di aprile 2018 fissato dalla delibera Agcom dello scorso aprile

"Resta ferma, in ogni caso, l'attivita' di monitoraggio di Agcom volta a verificare che Vivendi SA non eserciti comunque un'influenza notevole su Mediaset, ai sensi dell'art. 2359 comma 3 del Codice Civile" conclude la nota.

Fon-sim

(RADIOCOR) 13-09-17 20:26:06 (0612) 3 NNNN