Ue: Ungheria conferma asse con Polonia su politiche europee

Il 9 incontro premier Varsavia-Juncker (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 03 gen - Il 9 gennaio il premier polacco Mateusz Morawieck sara' a Bruxelles per incontrare il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker per "trovare una soluzione comune" alla procedura aperta dall'esecutivo comunitario per violazione grave dello stato di diritto. Lo ha indicato un portavoce della Commissione indicando che l'incontro "e' un buon segno" della possibilita' di superare la crisi politica aperta tra la Ue e Varsavia. Non ci sono indicazioni al momento che vadano nel senso di una marcia indietro da parte del governo polacco. In teoria rischia la sospensione dei diritti di voto nella Ue ma perche' cio' avvenga e' necessaria una decisione all'unanimita' degli Stati membri. Ieri nel corso di un incontro tra il premier polacco e il premier ungherese Viktor Orban a Budapest e' stato riconfermato l'asse privilegiato dei due governi nelle politiche europee: "Vogliamo avere una voce forte perche' i paesi dell'Europa centrale hanno una visione del futuro dell'Europa", ha dichiarato Orban.

Aps-

(RADIOCOR) 03-01-18 18:31:44 (0371) 5 NNNN