MISURA DELLE SANZIONI

La misura delle sanzioni è riassunta nei prospetti che seguono, considerata la tipologia di infrazione e il regime sanzionatorio vigente.

 

IRREGOLARITÀ DICHIARATIVA

 

Sanzione amministrativa

(rif. Mod.5/2022)

Omesso invio mod. 5 *

 457,00

Ritardato invio mod. 5 entro 30 gg. dalla scadenza del termine

90,00

Ritardato invio mod. 5 oltre 30 gg. ma entro il 31 dicembre dell’anno in cui deve essere presentata la dichiarazione

182,00

Ritardato invio mod. 5 oltre il 31 dicembre dell’anno in cui deve essere presentata la dichiarazione

275,00

CASI PARTICOLARI

 

Ritardato invio 1° e 2° anno iscrizione Albo

nessuna sanzione

Ritardato invio periodo di praticantato con iscrizione Cassa

nessuna sanzione

Ritardato invio mod. 5 con reddito e volume IVA pari a ZERO

  90,00

* E’, inoltre, prevista la segnalazione all’Ordine al fine della valutazione del comportamento dell’iscritto sul piano disciplinare (art. 9 L. 141/92) 

IRREGOLARITA’ CONTRIBUTIVA

(omesso e/o ritardato versamento)

SANZIONE

 (rif.  Mod.5/2022)

 

(valore percentuale sul versamento omesso o ritardato)

Omissione totale versamenti

24%

Omissione parziale dei versamenti(se il versamento non è inferiore al 20% del dovuto)

12%

Ritardo nei versamenti entro 8 gg dalla scadenza del termine

Solo interessi

Ritardo nei versamenti da 9

a 30 gg dalla scadenza del termine

4%

Ritardo nei versamenti da 31

a 150 gg dalla scadenza del termine

6%

Ritardo nei versamenti oltre 150 gg dalla scadenza del termine

10%

* sia nel caso di omissione che nel caso di ritardo è prevista una sanzione minima pari a € 30