Contributi minimi obbligatori a regime

Tutti gli avvocati ed i praticanti iscritti alla Cassa devono corrispondere per il 2022:

  1.  il contributo minimo soggettivo, pari a € 2.945,00, salvo le agevolazioni previste per i primi anni di iscrizione;
  2.  il contributo di maternità, pari a € 81,97 

Il contributo integrativo minimo non è dovuto per gli anni dal 2018 al 2023. È comunque dovuto, per tali anni, il contributo integrativo nella misura del 4% sull’effettivo volume d’affari IVA dichiarato.

I contributi minimi obbligatori vengono riscossi nell'anno di competenza, ossia nell'anno di effettiva produzione del reddito tramite avvisi di pagamento, Pagopa o modelli F24, per questi ultimi utilizzando anche in compensazione i crediti  vantati nei confronti dell'Erario. tali contributi sono dovuti in quattro rate bimestrali nel corso di ogni anno ( febbraio, aprile, giugno e settembre).

 

Modulistica

Procedure on-line e servizi