RILEVAZIONE DEI DATI DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

I dati reddituali da riportare annualmente nel modello 5 devono essere rilevati dalla dichiarazione dei redditi del medesimo anno di trasmissione del modello 5, seguendo le istruzioni predisposte dalla Cassa  e disponibili nel sito www.cassaforense.it - Modulistica - Modello 5 - Note illustrative per la compilazionee corrispondenti al:

  • reddito netto derivante da attività professionale, prodotto in forma individuale e/o associata
  • volume d'affari IVA.

Gli iscritti alla Cassa rientranti nelle categorie di cui all’art. 20 primo comma della Legge n. 247/2012 mantengono, a domanda, l’iscrizione anche per il periodo di cancellazione o sospensione dagli Albi concomitante con la carica. Gli iscritti alla Cassa di cui al comma precedente nonché quelli che siano o siano stati membri del Parlamento Nazionale od Europeo, dei Consigli Regionali, Presidenti delle Province o Sindaci dei Comuni capoluoghi di provincia o con più di 50.000 abitanti possono, ai fini del calcolo della pensione, supplire alle deficienze di reddito, rispetto a quello massimo conseguito prima della carica, rivalutato a norma dell’art. 21 del presente Regolamento in misura pari al 75%, versando volontariamente il contributo di cui all’art 17, rapportato al reddito stesso, nonché il contributo di cui all’art. 18 del presente Regolamento rapportato ad un volume di affari pari a quindici volte il contributo soggettivo complessivamente versato. Restano comunque fermi i contributi minimi di cui all’art. 24 del presente Regolamento.