Pensioni: pressing dei sindacati per riforma

Con lo stop a Quota 100 previsto per la fine dell’anno, Cgil, Cisl e Uil insistono per riaprire subito il cantiere della riforma

Cgil, Cisl e Uil insistono per riaprire subito il cantiere della riforma delle pensioni. A fine 2021, infatti, cesserà la sperimentazione triennale di Quota 100: sarebbe quindi importante per i sindacati avviare immediatamente un confronto con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, per definire nuove misure che offrano flessibilità in uscita a partire dai 62 anni di età o 41 anni e 10 mesi di contributi. D.B.